array(36) { ["SERVER_SOFTWARE"]=> string(68) "Apache/2.4.6 (CentOS) OpenSSL/1.0.2k-fips mod_fcgid/2.3.9 PHP/5.4.16" ["REQUEST_URI"]=> string(65) "/practice-areas/salmone-scozzese-con-gelatina-allaceto-balsamico/" ["REDIRECT_UNIQUE_ID"]=> string(27) "XBYow-Tr2Dx8B22L13r7-wAAAAY" ["REDIRECT_HTTPS"]=> string(2) "on" ["REDIRECT_SSL_TLS_SNI"]=> string(18) "www.duevittorie.it" ["REDIRECT_STATUS"]=> string(3) "200" ["UNIQUE_ID"]=> string(27) "XBYow-Tr2Dx8B22L13r7-wAAAAY" ["HTTPS"]=> string(2) "on" ["SSL_TLS_SNI"]=> string(18) "www.duevittorie.it" ["HTTP_USER_AGENT"]=> string(40) "CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)" ["HTTP_ACCEPT"]=> string(63) "text/html,application/xhtml+xml,application/xml;q=0.9,*/*;q=0.8" ["HTTP_HOST"]=> string(18) "www.duevittorie.it" ["HTTP_CONNECTION"]=> string(10) "Keep-Alive" ["HTTP_ACCEPT_ENCODING"]=> string(4) "gzip" ["PATH"]=> string(49) "/usr/local/sbin:/usr/local/bin:/usr/sbin:/usr/bin" ["SERVER_SIGNATURE"]=> string(0) "" ["SERVER_NAME"]=> string(18) "www.duevittorie.it" ["SERVER_ADDR"]=> string(13) "95.110.192.25" ["SERVER_PORT"]=> string(3) "443" ["REMOTE_ADDR"]=> string(13) "54.84.236.168" ["DOCUMENT_ROOT"]=> string(26) "/home/www/mage_duevittorie" ["REQUEST_SCHEME"]=> string(5) "https" ["CONTEXT_PREFIX"]=> string(0) "" ["CONTEXT_DOCUMENT_ROOT"]=> string(26) "/home/www/mage_duevittorie" ["SERVER_ADMIN"]=> string(14) "root@localhost" ["SCRIPT_FILENAME"]=> string(36) "/home/www/mage_duevittorie/index.php" ["REMOTE_PORT"]=> string(5) "50486" ["REDIRECT_URL"]=> string(65) "/practice-areas/salmone-scozzese-con-gelatina-allaceto-balsamico/" ["GATEWAY_INTERFACE"]=> string(7) "CGI/1.1" ["SERVER_PROTOCOL"]=> string(8) "HTTP/1.1" ["REQUEST_METHOD"]=> string(3) "GET" ["QUERY_STRING"]=> string(0) "" ["SCRIPT_NAME"]=> string(10) "/index.php" ["PHP_SELF"]=> string(10) "/index.php" ["REQUEST_TIME_FLOAT"]=> string(14) "1544956099.298" ["REQUEST_TIME"]=> string(10) "1544956099" }
Tante ricette da gustare
per tutte le occasioni!
back
< >
Salmone scozzese con gelatina all’Aceto Balsamico
in: Secondi piatti  by: Moreno Cedroni
Chi è lo Chef?
Dalle cucine della Madonnina del Pescatore, a Marzocca di Senigallia, Moreno Cedroni si presenta e dichiara la sua passione per l’aceto balsamico Due Vittorie, condimento che lo lega alla sua terra e alla tradizione gastronomica italiana.
Descrizione
Come trasformare il salmone, uno dei pesci più utilizzati in cucina in una prelibatezza esclusiva con l’Aceto Balsamico Due Vittorie, firmata da Moreno Cedroni.
Ingredienti
  • Aceto Balsamico di Modena IGP
  • Salmone
  • Cavolo Viola
  • Rapa Rossa
  • Cavolfiore
  • Sedano
  • Agar Agar
  • Olio extravergine di oliva
  • Erba cipollina
  • Sale grosso
  • Liquirizia
  • Formaggio bianco
Preparazione
  • Cuocere nell’acqua bollente il cavolo viola, la rapa rossa e il cavolfiore per un minuto.
  • Prendere un sacchetto sottovuoto e riempirlo con del sedano tagliato a listine, il cavolfiore e un po’ dell’acqua violacea ottenuta dalla cottura del cavolo con la rapa.
  • Sigillare bene e tenere da parte. Nel frattempo preparare una gelatina con l’aceto balsamico scaldandolo in padella con qualche grammoo di agar agar.
  • Versarla in un contenitore largo e piatto e lasciarla rapprendere al fresco.
  • Ritagliarne una strisciolina.
  • Scaldare l’olio extravergine a 45 gradi e poi immergere per pochi secondi il salmone.
  • Preparare il piatto disponendo sul fondo una salsina a base di rapa rossa, erba cipollina e formaggio bianco.
  • Aggiungere il salmone al centro e poi estrarre dalla busta sottovuoto il cavolfiore, il sedano e la gelatina di Balsamico.
  • Concludere con qualche granello di sale grosso sul salmone e, per completare, una grattata di liquirizia che allunga il gusto.

1 commento

  1. Un altro piatto di Cedroni riuscito, molto semplice ma di un’intensità unica, l’abbinamento delle verdure con l’acqua di cottura del cavolo e della rapa è intrigante mentre la liquirizia rinfresca e sgrassa il gusto del salmone.

    Commento di paolo in data giugno 16, 2015


Inviando il commento darai a Aceto Balsamico Due Vittorie la possibilità di visualizzare e censurare il testo inviato a discrezione dell'amministratore. La tua email sarà utilizzata soltanto a scopo di verifica e non sarà condivisa.